venerdì 23 febbraio 2018

Recensione: Dream Hunters - Il ponte illusorio

Buongiorno e buon venerdì, lettori!
Qui finalmente ha nevicato come si deve e il panorama è davvero bellissimo. Da voi nevica o c'è un bel sole? Tornando a noi, oggi vi propongo la recensione della mia ultima lettura, Dream Hunters - Il ponte illusorio di Myriam Benothman, che vi avevo presentato qualche mese fa in questa segnalazione librosa.
Che dire, è un libro che mi ha sorpresa, anche perché sapete che io e i fantasy non andiamo proprio d'accordo, eppure questo è riuscito a farmi rivalutare la mia posizione in merito. Ecco quindi il mio parere di Dream Hunters - Il ponte illusorio, primo volume della trilogia.


Autore: Myriam Benothman
Casa editrice: Astro Edizioni
Genere: Fantasy
Formato: Ebook
Numero pagine: 276

Trama: Cosa faresti se scoprissi di poter cambiare il corso delle fiabe?
Sophie ha 17 anni e vive a Parigi con il padre. In apparenza una ragazza come tante, finché non si imbatte in un antico libro di favole ed è vittima di un'allucinazione.
Hanno così inizio i suoi sogni vividi e surreali, ambientati in una dimensione popolata da personaggi incantati. La sua vita si sdoppia su binari paralleli che finiscono per confondersi tra loro, con risvolti inaspettati sul mondo reale. Integerrimi principe azzurri e ingenue principesse. O quasi. Un amore avventuroso e proibito. Una presenza oscura in cerca di riscatto.
Finalista del Premio Cittadella 2017 per il miglior fantasy dell'anno, Il ponte illusorio è il primo volume della trilogia Dream Hunters. Una favola moderna adatta a tutte le età, che trascina il lettore in un sogno a occhi aperti, riportando a galla emozioni dimenticate.


RECENSIONE


E' un giorno di pioggia e Sophie, in cerca di un riparo, si imbatte casualmente in un negozio di libri, in cui riscopre un antico libro di favole. Da questo momento è come se la sua vita si sdoppiasse tra il mondo reale e quello incantato, ritrovandosi ad aiutare le fanciulle delle fiabe e a fare la conoscenza della principessa Arliss del regno di Anwyn e dei suoi fratelli, il principe Allen e il principe Alexander, che attira subito la sua attenzione. Le loro avventure sono solo all'inizio, così come la figura della giovane Sophie in quel mondo incantato, destinata a diventare sempre più presente.

Dream Hunters - Il ponte illusorio è il primo della trilogia Dream Hunters e non avrei mai pensato di rimanere così colpita. L'autrice è riuscita a dare forma a personaggi diversi e ad alternare con maestria due mondi molto diversi, quello reale ambientato ai giorni nostri e quello incantato, in cui sopravvivono regni, carrozze, fanciulle e principi azzurri. Sophie è un'adolescente sveglia e alla ricerca della verità che sua mamma, scomparsa anni prima, le ha sempre tenuto nascosta; Alexander è indubbiamente un ragazzo affascinante, moro e con gli occhi azzurri, all'inizio un po' misterioso e tutto ciò non mi ha impedito di ricordare i protagonisti nati dalla penna di Jane Austen in Orgoglio e Pregiudizio. Il rapporto tra i due è inizialmente di genuina amicizia e sostegno reciproco, ma Sophie non può negare l'attrazione che prova per lui. Tante prove li attendono e comporteranno rinunce e presa di coscienza delle proprie abilità, tutto per salvare quel mondo a cui Sophie si è affezionata sogno dopo sogno.
Come vi dicevo, questo fantasy mi ha sorpresa a tal punto che ho dovuto rivalutare la mia posizione dei confronti di questo genere letterario. La storia, anche se complessa, con salti tra i due mondi, che inevitabilmente si intersecano, è ben strutturata; i personaggi sono ben caratterizzati e mi sono ritrovata al fianco di Sophie, e in seguito di Alexander, tifando per loro. 
Lo stile di scrittura è molto scorrevole e coinvolgente. Trovo che l'autrice sia riuscita ad inserire la suspense nei punti giusti, facendo rimanere il lettore con il fiato sospeso. Molto ingegnoso il finale, che fa terminare questo primo volume con un perfetto cliffhanger, portando la curiosità del lettore alle stelle. Un romanzo ben scritto e ben strutturato, coinvolgente ed intrigante, che non potete perdervi!

Voto
★★★★✰

2 commenti: