domenica 31 dicembre 2017

I titoli migliori del 2017

Buona domenica, lettori!
Oggi è l'ultimo giorno dell'anno, il 2017 sta per terminare e, come promesso, vi propongo il riepilogo di quello che ho letto e guardato durante questi mesi. Non mi dilungo troppo sulle mie questioni personali, però posso dire che quest'anno è stato ricco di cambiamenti, positivi (come l'università) e negativi. Soprattutto negli ultimi mesi sono cambiate molte cose e ho capito che anche quelle cose che sembrano indistruttibili, prima o poi crollano; che le persone che crediamo saranno presenti sempre, se ne vanno. Ma torniamo agli argomenti centrali di questo post e iniziamo con i titoli che mi hanno fatto emozionare.

Mi sono accorta che quest'anno non ho letto molto, ma soprattutto ho guardato pochissimi film! In quanto a serie TV, non ho fatto grandi scoperte, ma un titolo in particolare mi è piaciuto moltissimo. 
Al momento ho diversi libri in lettura e alcune recensioni da recuperare, perciò perdonatemi se alcuni titoli non avranno la relativa recensione, vi prometto che rimedierò al più presto. Iniziamo!

LIBRI

Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen » Finalmente ho recuperato questo bellissimo classico della letteratura e inevitabilmente l'ho adorato. Spero di leggere altre opere della Austen, perché il suo stile mi piace molto e mi fa sperare che il mio rapporto con i classici possa migliorare.


Amabili resti di Alice Sebold » Questo libro mi guardava dallo scaffale da un po' di tempo e ancora mi chiedo perché io abbia aspettato così tanto per leggerlo. La storia raccontata da Susie mi ha coinvolta ed emozionata molto, vorrei vedere anche il film (che da quanto mi hanno detto è abbastanza fedele al libro). Se non l'avete ancora letto, ve lo consiglio!


Memorie di una geisha di Arthur Golden » Altro romanzo che ho amato e che mi ha permesso di imparare qualche piccola curiosità sul Giappone, paese che mi affascina molto. Se non ricordo male, c'è stato un po' di dubbio riguardo alla verità della storia, se si tratti davvero di una storia vera oppure l'autore si sia inventato tutto. Ad ogni modo, a me è piaciuto moltissimo e ve lo consiglio caldamente.


Coraline di Neil Gaiman » Questo era un libro che volevo leggere fin da ragazzina e finalmente ci sono riuscita. In realtà ci sono altri titoli che desideravo leggere a quell'età e che devo ancora recuperare, ma non ho dimenticato i titoli, perciò sono ancora in tempo per farlo!
Questo è stato il primo libro di Neil Gaiman che ho letto e, sebbene sia consigliato come lettura per i 12-13 anni, mi è piaciuto molto. D'altronde, non si è mai troppo grandi per leggere libri per ragazzi. Ho fatto questa lettura ad ottobre e credo che il mese di Halloween sia perfetto. Spero di leggere altri titoli di questo famoso autore, sia perché ne parlano tutti molto bene, sia perché le trame mi incuriosiscono molto.

FILM

Passengers » Il film adatto a chi desidera essere proiettato in un futuro in cui si potrà viaggiare verso altri pianeti e per chi ama l'imprevisto. Sebbene la storia mi sia piaciuta molto e mi abbia tenuta incollata allo schermo, il finale mi ha lasciata un po' perplessa. 


Split » Altro film che non mi ha annoiato nemmeno per un secondo e che riguarderei volentieri. Stavolta siamo in un campo più psicologico, con un personaggio che soffre di disturbo della personalità, e non posso far altro che consigliarvelo.

SERIE TV

Big Little Lies » Questa è la scoperta dell'anno di cui vi parlavo. Tratta dall'omonimo romanzo, questa serie TV mi è piaciuta moltissimo, sorprendendomi e coinvolgendomi ad ogni episodio. Vi consiglio di darle una possibilità, io ero un po' scettica, ma dopo il primo episodio mi sono ricreduta, per non parlare del cast eccezionale!

Quantico » Anche questa seconda stagione di Quantico mi è piaciuta moltissimo. Come sempre, intrigante e coinvolgente, Alex Parrish resta il mio agente speciale preferito.

AHS - Cult » Questa stagione l'ho terminata qualche settimana fa e devo dire che è stata molto più cruda rispetto alle scorse stagioni. La sconsiglio a chi è facilmente impressionabile, ho apprezzato i temi trattati (relativi all'attualità e non solo degli Stati Uniti), sebbene in pieno stile AHS.



Per quanto riguarda le challenge, purtroppo non sono riuscita a completare quella organizzata da Giusy del blog Divoratori di Libri, mentre quella di Goodreads è andata meglio. 
Com'è stato il vostro 2017? Siete soddisfatti delle vostre letture e delle vostre visioni? Io vi auguro buone feste, ci rileggiamo nel 2018 con tanti nuovi post!

2 commenti:

  1. Ciao Silvia.
    Che bello hai inserito tra i titoli migliori Orgoglio e Pregiudizio, ne sono molto contenta perchè è anche uno dei miei libri preferiti e sono felice che ti sia piaciuto tanto. Adesso però ti consiglio Persuasione, vedrai che ti piacerà se hai amato questo. Per quanto mi riguarda è al secondo posto dei libri di Jane Austen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy ❤
      Devo ringraziare te per avermi dato la spinta a leggerlo, si è rivelata una bellissima lettura. Grazie mille per il consiglio, lo leggerò sicuramente!

      Elimina