lunedì 24 aprile 2017

Segnalazione librosa: Fore morra

Buongiorno e buon lunedì, cari lettori!
Nel weekend ho terminato la lettura di Amabili resti, di cui vi parlerò nel prossimo post, ma oggi iniziamo al meglio la settimana con una segnalazione librosa. Il libro protagonista di oggi è Fore Morra di Diego Di Dio, edito da Fanucci Editore.

Autore: Diego Di Dio
Casa editrice: Fanucci Editore
Collana: Timecrime
Genere: Thriller
Formato: Cartaceo / Ebook
Numero pagine: 320
Data di pubblicazione: 2 febbraio 2017
Prezzo: 4.99€ (ebook) / 12.90€ (cartaceo)

Trama: Alisa e Buba sono due sicari. Entrambi sono professionali, spietati, ben noti nell'ambiente. Lavorano insieme, ma non potrebbero essere più diversi. Buba è un uomo possente, maniacale, una perfetta macchina di morte dal passato ambiguo e oscuro. Alisa è una sopravvissuta. Si porta dietro il fardello di un'infanzia trascorsa tra violenze e angherie, tra abusi e povertà: è cresciuta ai margini di una società feroce e impietosa. Quando viene commissionato loro l'omicidio di un piccolo camorrista, scoprono che si tratta di una trappola architettata da un uomo potente e determinato, chiamato "il boss", e di cui si sa una cosa sola: il suo obiettivo è catturare Alisa, catturarla viva. Andando a ritroso nella memoria, esplorando i tormenti e le violenze subite nella sua vita, Alisa dovrà capire chi si nasconde dietro la grande macchinazione congegnata ai suoi danni. Lei e Buba dovranno addentrarsi tra i quartieri di Napoli e negli antri bui della mente umana, per scoprire quanto profondo e devastante possa essere l’odio di un uomo tradito.
Fore morra: fuori dalla camorra. Come proiettili impazziti, con tutti e con nessuno.

Acquista il libro oraAMAZON

venerdì 21 aprile 2017

Recensione: Timeless - Season 1

Buongiorno e buon venerdì, amanti della lettura!
Oggi vi propongo la recensione di una delle serie TV che ho terminato di recente e di cui ho ripassato il finale di stagione giusto ieri. Si tratta di Timeless, una serie che, come avrete intuito dal titolo, parla di viaggi nel tempo e che mi ha coinvolta dall'inizio alla fine.






Ideatori: Eric Kripke e Shawn Ryan
Cast: Abigail Spencer, Matt Lanter, Malcolm Barrett e molti altri...
Genere: Fantascienza
Anno: 2016

Trama: Il misterioso criminale Garcia Flynn si impossessa di una macchina del tempo con l'intento di modificare gli eventi del passato e distruggere così gli Stati Uniti d'America. Viene formato un team di esperti, composto dalla professoressa di storia Lucy Preston, il militare Wyatt Logan e lo scienziato Rufus Carlin, che a loro volta viaggeranno indietro nel tempo per catturare Flynn.

RECENSIONE

Negli Stati Uniti, le Industrie Mason, un'associazione governativa segreta, hanno inventato una macchina del tempo. Garcia Flynn decide di rubare la nave madre e tornare nel passato, cambiando gli eventi. Le Industrie Mason reclutano quindi Lucy Preston, una professoressa di storia, e Wyatt Logan, un soldato dell'esercito, che insieme a Rufus Carlin, il pilota della scialuppa, inseguiranno Flynn e cercheranno di scoprire quali sono le sue vere intenzioni, oltre a impedirgli di distruggere il passato e, di conseguenza, gli Stati Uniti d'America.

Timeless si presenta con una trama scontata, un'associazione governativa segreta e personaggi già visti, ma nonostante ciò, ho apprezzato molto il modo in cui è stata sviluppata. Certo, non è né la prima, né l'ultima serie TV sui viaggi del tempo, perciò manca un po' di originalità, ma per una persona come me che non è solita guardare serie di questo tipo, è stata promossa a pieni voti.
Il team di viaggi nel tempo composto da Lucy, Wyatt e Rufus è molto affiatato, c'è piena collaborazione e poco a poco nasce una profonda amicizia tra i tre. Inevitabile e davvero prevedibile l'attrazione tra Lucy e Wyatt, nonostante nella sua nuova vita lei abbia un fidanzato e lui abbia perso la moglie. Ebbene sì, perché come ogni storia sui viaggi del tempo che si rispetti, i salti temporali hanno effetti collaterali sul presente e i nostri protagonisti se ne accorgeranno presto. Le date utilizzate come mete dei viaggi fanno parte della storia americana e molte di queste sono prevedibili: Hindenburg, l'assassinio di Lincoln, missione Apollo 11 e così via. Garcia Flynn, il nemico numero uno della squadra di Rufus, non ha come unico obiettivo la distruzione della storia e degli Stati Uniti. Vuole anche riportare indietro la sua famiglia, cancellando per sempre ciò che incute timore anche a Lucy, Wyatt e Rufus: Rittenhouse.
Non ho trovato troppo giusta la definizione data a Flynn, è il "cattivo", ma combatte per una giusta causa. I veri cattivi, a quanto pare, sono ben altri.

La storia è stata coinvolgente sin dalla prima puntata e, tra un cambio d'abito e l'altro, si può notare qualcosa nascere tra i protagonisti, qualcosa che va oltre il reclutamento per un lavoro top secret. Mi sono affezionata molto a tutti e tre e mi è piaciuto molto seguirli nei viaggi nel tempo, essere catapultata ai tempi di Al Capone o di Abraham Lincoln, capire cosa si nascondesse dietro ad un progetto così rivoluzionario e segreto come la macchina del tempo e, sebbene ancora non si sia scoperto molto, Rittenhouse è ancora una presenza inquietante e sempre in allerta. 
Il finale di stagione, oltre ad essere commovente in certi punti, lascia tutti con il fiato sospeso, rivelando qualche dettaglio, ma non troppo. Per scoprire qualcosa di più dobbiamo aspettare la seconda stagione, anche se ancora non si hanno notizie certe per quanto riguarda il rinnovo.

Voto
★★★★✰

mercoledì 19 aprile 2017

Segnalazione librosa: La sonata della vendetta

Buon pomeriggio lettori, come state?
Io sono un po' raffreddata a causa di questo tempo un po' pazzo che in questi ultimi giorni ha fatto precipitare le temperature. Non voglio pensarci, altrimenti mi sento peggio, perciò mi concentro sul blog e su tutto il lavoro dietro le quinte che ancora mi rimane da fare. Oggi vi presento La sonata della vendetta di Marika Bernard, un thriller che, se siete amanti del genere, non potete lasciarvi scappare.

Autore: Marika Bernard
Casa editrice: Dark Zone
Genere: Thriller
Formato: Cartaceo / Ebook
Numero pagine: 116 (cartaceo) / 87 (ebook)
Data di pubblicazione: 5 marzo 2017
Prezzo: 12.90€ (cartaceo) / 0.99€ (ebook)

Trama: L'uomo è pesante e gretto. Ha mani da scaricatore di porto e non sa niente di musica. È entrato nella soffitta poco dopo la morte del bisnonno, ma solo per vedere se poteva sgraffignare qualcosa. Il violino era lì, e sembrava lo aspettasse. Nascosto, ma non poi così bene. Paziente, da anni. In attesa...
Quando l'uomo lo afferra, tutto cambia.
Tra le calli di Venezia e il lento fluire dell'acqua del Canale, cominciano a diffondersi note suonate con maestria.
Qualcuno sta tornando, piano, in punta di piedi. Sta riprendendo vita, e lo fa impossessandosi di quella dell'uomo. E mentre le note della Sonata a Kreutzer sfociano nell'Adagio, l'identità dell'uomo si spacca, andando in frantumi come uno specchio. La sonata della vendetta è la storia di una trasformazione, di un ritorno che ha il sapore di una rivalsa, di un antico dolore mai sepolto che chiede a gran voce una rivincita.

Acquista il libro oraDARK ZONE / AMAZON


L'autrice

Marika Bernard è nata nei primi anni ottanta in un piccolo paese di una valle caratteristica nel Trentino Alto Adige. Da sempre appassionata di libri, inizia a passare i pomeriggi a scarabocchiare, prendere appunti, buttar giù delle idee perché "non si sa mai". Eclettica, passa dal thriller alle storie per bambini, dal romance al noir. Le basta scrivere... tanto, sempre, di tutto.

venerdì 14 aprile 2017

5 benefici della lettura


Buongiorno e buon venerdì, cari lettori!
Oggi mi sono alzata con una voglia matta di comprare libri, ma dovendo rinunciare agli acquisti, ho deciso di parlarvi comunque di libri e dei benefici della lettura. Quante volte vi è capitato che qualcuno che non ha mai sfiorato un libro nemmeno per sbaglio, vi ponesse la domanda Perché leggi? A me qualche volta è capitato, tra sguardi meravigliati davanti ad una passione così grande per qualcosa, o semplicemente davanti ad espressioni convinte che non ci sia nulla di bello nel leggere parole scritte con l'inchiostro sulla carta. Ecco, perciò, una risposta più che valida alla domanda. 

PERCHÉ LEGGERE?


1. Aiuta a rilassarsi
Che la giornata sia ancora lunga o che il sole sia già tramontato, un buon libro aiuta sempre a rilassare la mente. Sin da bambina, per me è sempre stata una sana abitudine leggere qualche pagina o qualche capitolo prima di dormire. Sicuramente è molto più consigliato rispetto allo schermo del PC o del cellulare, aiuta a distrarre la mente e concilia il sonno.

2. Stimola l'immaginazione
La creatività varia da persona a persona, ma leggere senz'altro aiuta l'immaginazione. Non sapete quante volte mi sono trovata a dover scrivere un racconto o il finale di una storia e vedere i miei compagni con la mente completamente vuota, priva di idee. I libri ci permettono di scoprire nuovi mondi e conoscere tanti personaggi diversi, e molto spesso la passione per la lettura è accompagnata da quella per la scrittura. 

3. Migliora la memoria
Ci sono storie con tanti personaggi, luoghi e vicende che si susseguono, mentre in altri si contano sulle dita di una mano, ma la cosa di cui potete stare certi è che li riuscirete a ricordare. Leggere aiuta molto la memoria, è un ottimo esercizio per esercitarla senza sforzo e godersi nel frattempo una bella storia. 

4. Migliora la conoscenza della propria lingua o di una lingua straniera
Più cresciamo, più il nostro vocabolario diventa ampio, ma un grande aiuto ci viene dato soprattutto dai libri che leggiamo. Essi ci aiutano ad ampliarlo sempre di più, soprattutto nel caso di una lingua complessa come l'italiano, ma anche a migliorare e perfezionare un'eventuale lingua straniera che abbiamo deciso di imparare. Nel mio caso, leggere in inglese mi aiuta molto a comprendere meglio la struttura delle frasi, oltre a conoscere parole nuove e i contesti in cui utilizzarle.

5. Sono un ottimo argomento di conversazione
Quanti di noi si sono trovati, durante una conversazione, a dover affrontare il silenzio imbarazzante che di punto in bianco scende e sembra diventare soffocante ogni momento che passa. A me qualche volta è capitato e non sapete che sollievo è stato scoprire che il mio interlocutore era un lettore. Perché si sa, quando due lettori iniziano a parlare, non li ferma più nessuno. Sebbene la lettura sia un'attività individuale, che ci isola momentaneamente dal mondo e dalle persone che ci circondano, riesce allo stesso tempo ad avvicinarci moltissimo e questo è uno degli aspetti che preferisco.


Bene lettori, siamo giunti alla conclusione di questo post dedicato ai meravigliosi benefici della lettura e dei nostri amati libri. Per non parlare di quanto ci metta di buon umore entrare in libreria e uscire con qualche nuovo libro tra le mani - un vero e proprio rimedio contro la tristezza!
Ora vi devo salutare, vi auguro una buona Pasqua e non dimenticate di lasciarmi le vostre opinioni e i benefici che trovate nella lettura di un buon libro. Al prossimo post!

mercoledì 12 aprile 2017

Recensione: Melody's Key

Buongiorno, lettori!
Oggi vi parlo della mia ultima lettura, in inglese, che l'autore mi ha gentilmente proposto e che ringrazio molto. Si tratta di una storia d'amore davvero particolare, che racchiude in sé tante emozioni, ma anche tanti colpi di scena. Ecco cosa penso di Melody's Key di Dallas Coryell.

Autore: Dallas Coryell
Casa editrice: AsherRain Publications
Genere: Romanzo rosa
Formato: Ebook
Numero pagine: 305
Data di pubblicazione: 24 giugno 2016

Trama: "His eyes settled on her... piercing green embers of flame that revealed the ferocity of his pain and passion, yet still shrouded him under veils of ever deepening mystery that made every ounce of her ache to unravel him."

Tegan Lockwood's dreams were dead, sacrificed on the noble altar of duty before they ever had a chance to live. Her entire existence was disappearing into the abyss of apathy as she labored her days away keeping her family's struggling business alive. There would be no emotion, no color, no beauty in her life. That is, until a mysterious visitor begins to draw her out of the darkness of her past towards something that will challenge the boundaries of her world, and unlock the most deeply held secrets of her heart.

RECENSIONE


Tegan Lockwood vive con i suoi genitori e i suoi fratelli nel Regno Unito e insieme gestiscono un agriturismo estivo. Ha rinunciato all'università di arte per aiutare la propria famiglia, che da diverso tempo ha difficoltà economiche, ma quando scende la notte non rinuncia alla sua passione più grande, la musica. E' proprio in questo momento della giornata che Tegan si sente ispirata e scrive le sue canzoni. Un giorno, però, all'agriturismo arriva un ospite molto particolare, che porterà, si spera, un po' di fortuna ai Lockwood, ma anche tante cose inaspettate. Si tratta di Mason Keane, una famosa pop star americana i cui brani sono in vetta alle classifiche. Mason resterà con i Lockwood per tutta l'estate e cercherà di mettere ordine nella sua vita. Ma né lui, né Tegan sanno cosa il destino ha in serbo per loro...

Quando inizio una nuova lettura, a volte mi ci butto a capofitto, mentre altre mi ci addentro piano piano. E questo è uno di quei casi. Nelle prime pagine facciamo la conoscenza di Tegan, una ragazza che ha rinunciato ai propri sogni artistici per aiutare i propri genitori, e in generale i Lockwood, che gestiscono un agriturismo estivo. Sono una famiglia numerosa e molto unita e non hanno difficoltà ad accogliere Mason Keane, una famosa pop star americana che resterà con loro per tutta l'estate. Con tutti questi personaggi sono entrata in sintonia sin da subito, così come con il migliore amico di Tegan, Simon, e l'agente Vivian.
Devo ammettere che mi aspettavo qualcosa di banale e già visto, la solita celebrità che si comporta da snob in mezzo alle persone normali, ma mi sono dovuta ricredere. Mason Keane è un ragazzo che sì, ha un immenso successo, ma che ha perso la propria strada e per questo ha deciso di allontanarsi dai riflettori per un po'. Durante l'estate, il rapporto tra lui e Tegan si rafforza sempre di più, i due sono inseparabili e insieme possono lavorare alla loro passione, creando canzoni fantastiche. I problemi, però, sono dietro l'angolo e dopo due mesi di spensieratezza, bisogna affrontare la realtà.
Anche Tegan si dimostra un ragazza totalmente diversa da come mi aspettavo: è determinata, non è ingenua e non cade ai piedi del suo principe azzurro dopo soli due minuti. Entrambi i protagonisti non hanno un passato roseo, ma trovano sostegno e ascolto reciproco.

Dallas Coryell è riuscito a creare una storia molto bella e per niente scontata, raccontandoci l'estate di due innamorati, ma al tempo stesso inserendo nelle loro vite elementi reali e trattando, sebbene non in maniera approfondita, temi delicati come la violenza e l'autolesionismo.
Lo stile è semplice e molto scorrevole, riesce senza problemi a coinvolgere il lettore e a farlo entrare in sintonia con i personaggi. La difficoltà con la lingua inglese è medio-bassa. Peccato per il finale, che mi è sembrato un po' un'americanata, la tipica conclusione da film americano, forse un po' forzato rispetto al resto della storia.

Voto
★★★✰✰

lunedì 10 aprile 2017

Novità cinematografiche - Aprile 2017

Libere, disobbedienti e innamorate - In Between

Regia: Maysaloun Hamoud
Cast: Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura e molti altri...

Trama: Tre ragazze palestinesi condividono un appartamento a Tel Aviv, al riparo dallo sguardo della società araba patriarcale. Leila è un avvocato penalista che preferisce la singletudine al fidanzato, rivelatosi presto ottuso e conservatore, Salma è una DJ stigmatizzata dalla famiglia cristiana per la sua omosessualità, Noor è una studentessa musulmana osservante originaria di Umm al-Fahm, città conservatrice e bastione in Israele del Movimento islamico. Noor è fidanzata con Wissam, fanatico religioso anaffettivo che non apprezza l'emancipazione delle coinquiline della futura sposa. Ostinate e ribelli, Leila, Salma e Noor faranno fronte comune contro le discriminazioni.

Genere: Drammatico
Durata: 96 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


Power Rangers

Regia: Dean Israelite
Cast: Dacre Montgomery, Naomi Scott, RJ Cyler e molti altri...


Trama: Jason, Kimberly, Billy, Trini e Zack non si conoscono ma una misteriosa cava e le pietre che nasconde sembrano attirarli per un motivo o per l'altro. Si troveranno tutti nella medesima notte nel medesimo punto ricevendo dei misteriosi poteri in seguito ad un'esplosione e alla scoperta di alcune pietre colorate. Tornati sul luogo dell'evento la sera successiva sbloccano l'ingresso in un'astronave seppellita e dormiente da millenni, in cui un robot e la coscienza di un alieno del passato spiegano ai 5 che sono destinati a diventare Power Rangers (se intendono allenarsi e prepararsi), ovvero difensori del pianeta dagli attacchi di altri alieni malvagi. In particolare uno di questi, appena risvegliatosi da un lungo sonno sul fondo dell'oceano, minaccia il mondo a partire dalla loro cittadina di provincia e sarà un buon terreno per testare l'affiatamento e le capacità sviluppate dai 5.

Genere: Azione
Durata: 124 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


Underworld: Blood Wars


Regia: Anna Foerster
Cast: Theo James, Kate Beckinsale, Bradley James e molti altri...

Trama: Alla vampira reietta Selene danno la caccia sia i suoi simili che i Lycans: tutti vogliono il suo sangue, che li renderebbe invincibili. Convocata dalla casata orientale dei vampiri, scopre di essere stata tradita e fugge a nord, ma i lupi mannari, ora organizzati sotto il temibile Marius, sono sulle sue tracce.

Genere: Azione
Durata: 91 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


Il segreto

Regia: Jim Sheridan
Cast: Rooney Mara, Vanessa Redgrave, Jack Reynor e molti altri...

Trama: Da 40 anni Rose è internata in un manicomio dell'Irlanda del Nord, ed è lì che incontra il dottor Grene, un medico di buona volontà che dapprima impedisce il trasferimento della donna in un'altra struttura, poi si appassiona alla sua tragica storia. Rose è accusata di aver ucciso il proprio figlio appena nato, un figlio che il paese sostiene essere stato concepito con il prete cattolico locale, e che invece la protestante Rose dice essere il frutto del suo amore per un pilota che combatte per l'esercito inglese. L'indagine del dottor Grene sul passato di Rose sarà tanto un tentativo di penetrare l'oscurità che circonda la mente della donna, i cui ricordi sono stati in parte cancellati dai ripetuti elettroshock, quanto una sorta di inchiesta per ristabilire la verità su come siano andate le cose.

Genere: Drammatico
Durata: 108 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


La meccanica delle ombre

Regia: Thomas Kruithof
Cast: François Cluzet, Denis Podalydès, Sami Bouajila e molti altri...

Trama: Duval è un contabile molto preciso nel proprio lavoro, finché viene licenziato a causa di esuberi aziendali. Dopo alcune ricerche di lavoro infruttuose viene contattato da un certo Clément, un tipo misterioso che gli offre un nuovo impiego: Duval dovrà trascrivere, velocemente e senza errori, alcune registrazioni su cassetta ogni giorno, in cambio di uno stipendio ragguardevole. Ben presto Duval si rende conto che il contenuto di queste cassette "scotta" politicamente, ma tirarsi fuori dall'impegno non è un'opzione prevista.

Genere: Drammatico
Durata: 93 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


The Startup - Accendi il tuo futuro

Regia: Alessandro D'Alatri
Cast: Andrea Arcangeli, Paola Calliari, Matilde Gioli e molti altri...

Trama: Matteo Achilli è un 18enne della periferia romana che conta di farsi strada con il nuoto agonistico. Ma il suo allenatore gli preferisce il figlio dello sponsor della squadra, e Matteo si rende conto che in Italia non è il merito che conta, bensì la raccomandazione. Essendo anche un ottimo studente accettato all'università Bocconi di Milano, Matteo decide di non arrabbiarsi ma di prendersi la sua rivincita, e inventa un social network che classifica gli applicanti ad ogni incarico professionale in base al merito utilizzando un algoritmo matematico che valuta in base a parametri oggettivi il background accademico del candidato. 


Genere: Commedia
Durata: 97 minuti

Al cinema dal 6 aprile.


Fast & Furious 8

Regia: F. Gary Gray
Cast: Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham e molti altri...

Trama: Ora che Dom e Letty sono in luna di miele e Brian e Mia si sono ritirati - ed il resto del gruppo è stato esonerato - il team giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Ma il gruppo sarà messo a dura prova come mai prima d'ora quando una donna misteriosa irretisce Dom per indurlo a ritornare al mondo del crimine, dal quale lui tenta invano di sfuggire e a fargli tradire coloro che gli sono più cari.

Genere: Azione
Durata: 136 minuti

Al cinema dal 13 aprile.



Mal di pietre

Regia: Nicole Garcia
Cast: Marion Cotillard, Louis Garrel, Alex Brendemühl e molti altri...

Trama: Gabrielle è una donna che fa parte della borghesia agricola. Il suo destino, deciso dai genitori, è il matrimonio con José, un lavoratore stagionale che tenta in tutti i modi di renderla felice e trasformarla in una donna rispettabile di fronte alla comunità. Gabrielle però non lo ama e soffre in silenzio la sua condizione. Per tentare di curare i calcoli renali va alle terme dove incontra André Sauvage, un tenente ferito nella guerra in Indocina di cui si innamora. I due decidono di fuggire insieme.

Genere: Drammatico
Durata: 116 minuti

Al cinema dal 13 aprile.


Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse

Regia: Hugo Gélin
Cast: Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand e molti altri...

Trama: Samuel trascorre le sue giornate in un paese sul mare nel sud della Francia, dove vive serenamente con le persone che lo circondano e senza prendersi troppe responsabilità. Un giorno una sua ex fidanzata si ripresenta nella sua vita e gli consegna una bimba di pochi mesi che dice essere sua figlia. Samuel fa di tutto per ridare la bimba alla madre ma non riesce a rintracciarla. Così decide di tenerla con sé e quando, con il passare degli anni, il loro rapporto diventa bello e importante, la vecchia fiamma si ripresenta alla sua porta.

Genere: Commedia drammatica
Durata: 118 minuti

Al cinema dal 20 aprile.


The Circle 

Regia: James Ponsoldt
Cast: Tom Hanks, Emma Watson, John Boyega e molti altri...

Trama: Una giovane donna viene assunta per lavorare in un monopolio di Internet chiamato il Cerchio, che collega le e-mail personali degli utenti, i social media, la banca, gli acquisti in un sistema operativo universale, che permette la creazione di un'identità online in una nuova era di civiltà e trasparenza. Ma quando i dati personali vengono raccolti, setacciati, monetizzati ed utilizzati per la sorveglianza, la privacy diventa obsoleta.

Genere: Thriller
Durata: 110 minuti

Al cinema dal 27 aprile.

Novità letterarie - Aprile 2017

Buon lunedì, lettori!
Anche questo mese sono in super ritardo con la rubrica dedicata alle novità del mese e vi chiedo perdono, ma oggi sono qui per rimediare. Scopriamo insieme quali titoli ci attendono in libreria e al cinema questo mese. 

La ragazza di prima

Autore: J. P. Delaney
Casa editrice: Mondadori
Genere: Thriller
Numero pagine: 396

Trama: Con quest'uomo ci andrei a letto. Gli ho detto poco più che buongiorno, eppure la parte più segreta di me, quella che sfugge al mio controllo, ha già espresso il suo giudizio. Lui mi tiene aperta la porta della sala riunioni e persino questo piccolo gesto di cortesia mi sembra carico di significato. Non posso credere di essere a un passo, un solo piccolo passo, dall'aggiudicarmi la casa che lui, Edward Monkford – un innovatore, un architetto riservato e profondo –, ha progettato e realizzato in Folgate Street, civico 1, Londra. Una casa straordinaria. Un edificio che coniuga l'avanguardia europea ad antichi rituali giapponesi. Design minimalista di pietra chiara, lastre di vetro insonorizzate e sensibili alla luce, soffitti immensi. Nessun soprammobile, niente armadi, niente cornici alle finestre, nessun interruttore, nessuna presa elettrica. Un gioiello della domotica, dove tutta la tecnologia è nascosta. Una casa che però ha le sue regole, il Regolamento come lo chiamo: se diventerà mia non dovrò soltanto rinunciare a tappeti, fotografie alle pareti, piante ornamentali, animali domestici o feste con gli amici, ma dovrò plasmare il mio carattere, accettare una concezione della vita in cui il meno è il più, in cui l'austerità e l'ordine sono la purezza, e la sobrietà la ricompensa. Perché lui vuole così, perché lui è così. Ha voluto sapere tutto di me, mi ha chiesto un elenco di tutte le cose che considero essenziali per la mia vita. Dicono che quest'uomo, dai capelli di un biondo indefinito e dall'aspetto poco appariscente, con gli occhi di un azzurro chiaro e luminoso, sia un architetto eccezionale perché non cede a nessuna tentazione. Tuttavia, la casa è già stata abitata, una volta. Da una ragazza della mia stessa età, quasi una mia gemella, mi hanno detto. Anche lei, come me, non insensibile al fascino di quest'uomo. Una ragazza che tre anni fa è morta. In questa casa.

L'uscita è prevista per il 4 aprile.


La nostalgia degli altri

Autore: Federica Manzon
Casa editrice: Feltrinelli
Genere: Narrativa
Numero pagine: 210

Trama: Lizzie è volubile, egoista e piena di fascino, una dittatrice nata, circondata da una fama temeraria fin dall'adolescenza a Trieste. Adrian è timido, maldestro, incapace di fare una mossa audace, eppure animato da desideri pericolosi. Lavorano all'"acquario", una società d'intrattenimento digitale che inventa giochi e mondi immaginari. Lizzie nel reparto Immaginatori, Adrian nel reparto dove si elaborano i numeri e "si trasformano sentimenti e sogni in 0 e 1". Il loro incontro non potrebbe essere più improbabile, eppure si innamorano. Non si frequentano, ma ogni notte si scrivono. E quanto più i corpi si sottraggono e il contatto virtuale dilaga, tanto più cresce il loro innamoramento. Fatto solo di parole - "perché Adrian scrive, eccome se scrive..."

L'uscita è prevista per il 6 aprile.


La ragazza della porta accanto

Autore: Mel Sherratt
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Thriller
Numero pagine: 336

Trama: Sei mesi dopo l'accoltellamento della sedicenne Deanna Barker, la comunità di Stockleigh è funestata da una serie di attacchi criminali che coinvolgono gli adolescenti della zona. E' un tentativo di vendicare Deanna o qualcos'altro? La detective Eden Berrisford è impegnata in una corsa contro il tempo per trovare i responsabili, ma non riesce a venirne a capo. E la situazione si complica maledettamente quando a essere rapita è Jess Mountford, nipote di Eden... Coinvolta anche a livello personale, la detective è disposta a rischiare ogni cosa per cercare di salvare Jess e impedire che Stockleigh pianga un'altra vittima innocente. 

L'uscita è prevista per il 13 aprile.


La sorella segreta

Autore: Tracy Buchanan
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Romanzo
Numero pagine: 352


Trama: Willow è rimasta orfana a soli sette anni e da allora ha sempre vissuto con sua zia Hope, una donna molto riservata. I ricordi della sua infanzia, prima della tragica scomparsa dei genitori, sono solari e pieni di gioia. Non sa però cosa sia veramente successo a sua madre tanti anni prima, perché la zia non ne ha mai voluto parlare. Questa cortina di mistero crolla quando Willow riceve un misterioso invito per una mostra fotografica: quello che vede la mette di fronte a un segreto rimasto sepolto per molto tempo e la costringe a dubitare di tutto quello che pensava di sapere su sua madre e anche su sua zia. In che modo quell'enigmatico fotografo è collegato ai genitori di Willow? E perché Hope non le ha mai raccontato tutta la verità? La vita di Willow non può andare avanti senza risposte. Ma di chi si può veramente fidare?

L'uscita è prevista per il 13 aprile.


Gli eredi

Autore: Wulf Dorn
Casa editrice: Corbaccio
Genere: Thriller
Numero pagine: 324

Trama: «Mi creda, avrà bisogno ancora di un sacco di caffè oggi. Sarà una cosa lunga.» Nella saletta colloqui del seminterrato del reparto psichiatrico dell'ospedale, Frank Bennell, stimato criminologo alla soglia della pensione, chiede aiuto a Robert Winter, psicologo con cui ha collaborato in numerosi casi di omicidio. Però i due esperti del lato oscuro della natura umana questa volta sono messi a dura prova. La donna che si trovano davanti, sopravvissuta a un grave incidente su una strada di montagna immersa nella nebbia e battuto dalla pioggia, sembra oscillare tra realtà terribili e allucinazioni. Si chiama Laura Schrader, trentadue anni, capelli biondi; nell'auto accanto a lei una pistola vecchio modello col caricatore vuoto e un baule in cui si nasconde una dura verità. Nel suo sguardo diffidenza e terrore. Perfino Winter, il quale nella sua carriera ha ascoltato dai suoi pazienti storie così plausibili da non riuscire quasi a smascherarle, non sa come mettere in ordine i pochi elementi ricavati con tanta fatica dalla donna: l'uomo che l'ha salvata chiamando i soccorsi e poi è sparito nel nulla, bambini dagli occhi di ghiaccio, misteriose uccisioni... Fatica a collegarli a quanto si vede nella foto che gli ha mostrato il collega: qualcosa di terribile, che supera ogni sua aspettativa. In una lunga notte, fuori dalla clinica, sotto un cielo nero e gonfio di odio sta succedendo qualcosa. Ma cosa? Bisogna credere a quella donna per arrivare in tempo. Se sarà ancora possibile.

L'uscita è prevista per il 18 aprile.


Il sovrano delle ombre

Autore: Javier Cercas
Casa editrice: Guanda
Genere: Narrativa
Numero pagine: 288


Trama: Indagine personale e collettiva, romanzo sulla guerra profondamente contrario alla guerra, Il sovrano delle ombre risponde in modo inaspettato e illuminante alle domande sollevate dall'autore oltre quindici anni fa con Soldati di Salamina.
Al centro, la breve vita di un ragazzo che nel 1936, all'inizio della guerra civile, si arruolò con l'esercito di Franco e due anni dopo fu ucciso nella battaglia dell’Ebro. Quel ragazzo, che aveva combattuto per una causa ingiusta ed era morto dal lato sbagliato della Storia, era il prozio materno di Javier Cercas, che oggi sente il dovere di capire il senso delle sue scelte per separare la verità dalla menzogna. Il risultato è un libro dal passo ipnotico, pieno di azione, emozione e ironia, che ci riporta ai temi fondamentali della narrativa di Cercas: la natura poliedrica e misteriosa dell'eroe, l'inevitabile ambiguità di ogni ricostruzione storica, la difficoltà di farsi carico del proprio passato, soprattutto se scomodo.

L'uscita è prevista per il 18 aprile.


Allontanarsi - La saga dei Cazalet. Vol 4

Autore: Elizabeth Jane Howard
Casa editrice: Fazi Editore
Genere: Narrativa
Numero pagine: 650

Trama: E' il 1945 e la guerra è finita. Il momento tanto atteso e sognato dai Cazalet per anni è finalmente arrivato. Eppure, l'eccitazione di fronte alla notizia che le armi sono state deposte è ormai sopita, e l'Inghilterra è ancora paralizzata nella morsa della privazione. Mentre l'impero si disgrega, a Home Place i Cazalet si apprestano a trascorrere quello che ha tutto il sapore dell'ultimo Natale insieme: il sapore malinconico del tempo che passa. I bambini sono ormai cresciuti, le ragazze si sono fatte donne, e gli adulti cominciano a invecchiare. La lunga convivenza forzata è finita e la libertà obbliga a prendere delle decisioni: dovrebbe essere un momento felice, ma la guerra ha lasciato una ferita profonda, e ricominciare non è facile. Il futuro è incerto e una patina triste ammanta le giornate. Per ognuno è giunto il momento di prendere la propria strada, e inevitabilmente ciò porterà i membri della famiglia ad allontanarsi l'uno dall'altro. In questo riassetto difficoltoso, gli amori faticano più di tutti: le coppie che erano state divise dalla guerra stanno lottando per rimettere insieme i pezzi, mentre per quelle che la guerra aveva tenuto insieme forse è ora di ammettere il proprio fallimento. Ma nelle ultime pagine comincia a soffiare un vento nuovo: ce ne accorgeremo nel finale a sorpresa, che riaccenderà la speranza...

L'uscita è prevista per il 20 aprile.


Una coppia quasi perfetta

Autore: Nina Sadowsky
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Thriller
Numero pagine: 320

Trama: La vita di Ellie Larrabee è praticamente perfetta. Ha un ottimo lavoro, vive in un appartamento favoloso ed è fidanzata con l'uomo dei suoi sogni. Apparentemente Ellie e Rob Beauman sono una coppia fantastica: sono belli, hanno successo nella vita e si amano così tanto da fare invidia. Vedendoli, sembra facile immaginare che il loro futuro sarà radioso. Ma durante quello che dovrebbe essere il giorno più bello della loro vita, poco dopo aver pronunciato il fatidico "sì", un segreto sconvolgente minaccia di distruggere la felicità di Ellie. L'uomo che ha sposato da poche ore e che ama con tutto il cuore nasconde, in realtà, un oscuro passato. E più cose scopre, più Ellie viene trascinata in un vortice di tradimenti e orrore da cui sembra impossibile fuggire...

L'uscita è prevista per il 20 aprile.


Noi, gli unici al mondo

Autore: Siobhan Vivian
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Romanzo
Numero pagine: 416


Trama: Cosa puoi fare se la tua città si sta inabissando, sommersa dall'acqua, e a tutti è stato ordinato di fare i bagagli e andarsene? Mentre gli adulti sono impegnati a pensare a come sarà il futuro, a mettere al sicuro i propri beni e a cercare nuovi luoghi in cui poter vivere, Keeley Hewitt e i suoi amici vogliono invece trovare il modo per rendere indimenticabili le ultime ore che trascorreranno insieme ad Aberdeen. E allora ecco che cominciano a organizzare feste d'addio incredibili per chi è in partenza per sempre, balli di fine anno in case abbandonate. Per Keeley, lasciare quel posto significa anche dire addio al ragazzo che ha sempre amato. Ma proprio quando crede di aver perso tutto, ecco che il destino le regala un incontro inaspettato. E forse la fine di Aberdeen coinciderà con l'inizio della sua prima storia d'amore...

L'uscita è prevista per il 20 aprile.


La rosa del califfo

Autore: Renée Ahdieh
Casa editrice: Newton Compton Editori
Genere: Fantasy
Numero pagine: 384


Trama: Shahrzad è stata la moglie del califfo del Khorasan. Era giunta nella sua dimora con lo scopo di vendicare la morte di altre fanciulle andate in sposa a lui. Poi il suo piano è saltato, Khalid non è infatti il mostro che tutti credono. E' un uomo tormentato dai sensi di colpa, vittima di una potente maledizione. Ora che è tornata dalla sua famiglia, Shahrzad dovrebbe essere felice, ma quando scopre che Tariq, suo amore d'infanzia, è alla guida di un esercito e sta per muovere guerra al califfo, la ragazza capisce che deve intervenire se vuol salvare ciò che ama. Per tentare di evitare una sciagura, spezzare quella maledizione, ricongiungersi a un uomo di cui ora scopre di essersi innamorata, Shahrzad farà appello ai suoi poteri magici, a lungo rimasti sopiti dentro di lei...

L'uscita è prevista per il 27 aprile.

venerdì 7 aprile 2017

Recensione: The Walking Dead - Season 7

Buongiorno e buon venerdì a tutti!
Come state? Siete pronti per il weekend? Io lo attendo con ansia, perché questa settimana, come le ultime trascorse, è stata molto impegnativa, perciò ne approfitterò per riposarmi un po' e leggere. Sebbene la sera non fossi particolarmente attiva, non mi sono persa il finale di stagione della mia serie preferita, The Walking Dead, di cui oggi vi parlerò, esprimendo le mie impressioni in merito. Fatemi sapere cosa ne pensate, se la seguite e quali sono le vostre considerazioni finali!



Regia: Frank Darabont
Cast: Andrew Lincoln, Chandler Riggs, Norman Reedus e molti altri...
Genere: Apocalittico/Drammatico/Azione
Anno: 2016-2017

Trama: Il grande quesito a cui dobbiamo dare una risposta è "Chi è la vittima di Negan?" e gli indiziati sono ben undici: Rick, Daryl, Glenn, Aaron, Maggie, Abraham, Eugene, Michonne, Carl, Sasha e Tara. In The Walking Dead 7 scopriremo inoltre nuove ambientazioni e faremo conoscenza con strani personaggi, uno su tutti Ezekiel. Lui è a capo di una nuova comunità: il Regno. Jesus accompagnerà Rick a colloquio con Ezekiel per provare a stipulare un accordo che possa fermare la furia di Negan.

RECENSIONE


Questa settima stagione parte senza dubbio con il botto. Tutti ci aspettavamo che qualcosa accadesse, era proprio lì dietro l'angolo, ma il primo episodio della stagione mi ha senza dubbio sorpresa. Negan sceglierà la sua vittima, tutto ricomincia da dove lo avevamo lasciato, ma nessuno è preparato a ciò che sta per accadere. La prima puntata è stata piena di azione, fiato sospeso e tanta tristezza.
Ma dopo quel susseguirsi di scene movimentate e colpi di scena, le acque sembrano calmarsi. Le puntate successive sono incentrate sulla trama, molto più calme e ordinarie. Io, personalmente, ho apprezzato questo fatto, perché ci permette di capire cosa c'è dietro ai momenti di azione, perché i vari gruppi fanno ciò che fanno e cosa ci aspetta. Parlando di gruppi, in questa settima stagione conosciamo nuovi sopravvissuti con il Regno, il suo re, Ezekiel, e la sua fedele compagna, la tigre Shiva.
Il gruppo di Rick, messo a dura prova da Negan e dalle sue decisioni, decide di agire, ma per farlo dovrà cercare degli alleati in grado di sostenerlo. Allo stesso tempo, seguiamo la vita di Morgan e Carol, che sono arrivati al Regno. 
Durante questa stagione, ho provato tantissime emozioni contrastanti: rabbia e amarezza in un primo momento, ma anche sollievo e tenerezza nei confronti di alcuni personaggi. Ma arriviamo al tanto atteso e discusso finale di stagione. Personalmente mi è piaciuto molto, ha impiegato qualche minuto per decollare, ma poi mi ha coinvolta e stupita. Anche in questo caso, come nella prima puntata, ci sono colpi di scena, omaggi ai personaggi scomparsi e scene che mi hanno fatto trattenere il fiato, ma alla fine qualche interrogativo non me lo sono fatta mancare. Negan è davvero il villain che tutti crediamo che sia? Perché riflettendoci bene, Rick non è poi uno stinco di santo e certe scelte che Negan fa, sembrano ben più pensate rispetto a quelle del suo avversario. 
Per il momento non ho ancora preso una posizione, ma sto facendo una lista dei pro e dei contro di entrambi per arrivare ad una conclusione. 
Nonostante la maggior parte delle puntate abbia un ritmo più lento del solito, questa settima stagione mi è piaciuta molto e non vedo l'ora di scoprire cosa succederà nella prossima!

Voto
★★★★✰