sabato 19 novembre 2016

Share Your Blog: La stanza di Belle

Buongiorno e buon fine settimana, amici lettori!
Come state passando questo weekend? Io penso che andrò a fare compere nel pomeriggio, tempo permettendo, ma come sempre sabato vuol anche dire nuova intervista per Share Your Blog
Oggi, con una tazza di thè fumante e un piattino di biscotti, diamo il benvenuto ad Arianna, amministratrice del blog La stanza di Belle


1. La lettura è sempre stata la tua grande passione sin da bambina/o?
Non proprio. Leggevo per passatempo. Ricordo che d'estate mi mettevo sul dondolo a leggere lo stesso libro ogni volta e non riuscivo mai a finirlo. Poi quando ho trovato per caso dei libri classici che leggeva mia madre quando era giovane ho cominciato ad appassionarmi alla lettura. Adesso non posso farne a meno dei libri!

2. Se dovessi consigliare un libro ad una persona che non ama leggere, quale sceglieresti?
Adesso mi viene da pensare a Flawed - Gli Imperfetti di Cecelia Ahern, visto l'argomento dell'imperfezione, forse potrebbe interessare un libro che è molto attuale e che ha un messaggio molto interessante e importante da trasmettere.

3. Qual è il libro che senti talmente nel cuore tanto che potresti averlo scritto tu stessa/o?
Forse un giorno della mia amatissima autrice Colleen Hoover. Quel libro ha saputo trasmettermi così tante emozioni che lo rileggerei tante volte senza stancarmi. Non eccelle forse in una trama originale, ma è stato un libro che mi rimarrà impresso nella mente. Mi hanno colpita molto i personaggi, specialmente Ridge!

4. Quando hai aperto il blog hai agito d'istinto oppure era un progetto a cui pensavi da tempo? Cosa ti ha spinto a creare un blog tutto tuo?
Mi sono lasciata guidare dall'istinto. Mi sono buttata senza pensarci troppo. Tendo molto a ripensare alle scelte che ho fatto, cercando un po' la perfezione in tutto, invece questa volta mi sono lasciata andare, perché volevo "parlare" anche io di quello che leggevo, dire la mia opinione, scrivere di altre passioni oltre alla lettura.

5. Quale tipo di post adori scrivere?
Oltre alle recensioni, mi piace scrivere i post dedicati alle rubriche. Rifletto anche troppo sul tipo di post che dovrei scrivere in un determinato giorno, e quando penso che dovrei scrivere una recensione, alla fine finisco per dedicarmi alle rubriche. La mia preferita è 5 cose che. Posso sbizzarrirmi con nuove idee.

6. Recensisci tutti i libri che leggi, oppure solo quelli che ti sono piaciuti particolarmente?
Sommariamente recensisco tutti i libri che leggo, che poi alla fine sono quelli che mi sono piaciuti di più. A volte faccio anche a fatica a scrivere una recensione sul libro che ho adorato di più perché ho così tante cose da scrivere che finirei per fare spoiler!

7. Con quale criterio decidi di pubblicare prima un post e poi un altro?
In realtà ci ho rinunciato a organizzare i post perché finisco sempre per pubblicare altro e non il post che mi ero prefissa. Cerco però di essere precisa il più possibile con le rubriche, che penso siano i post che ho scritto di più e di getto.

8. Quanto è importante per te il commento dei lettori al tuo blog?
Sicuramente molto. Il blog così si fa conoscere un po' da tutti. Anche se il mio blog è poco conosciuto, vedere che c'è qualcuno disposto a leggere quello che scrivo e vedere che i lettori hanno la mia stessa opinione è veramente gratificante e mi invoglia a continuare a fare di più.

9. L'ingresso nella comunità dei blogger è stato come te lo aspettavi, oppure ti ha sorpreso (in negativo oppure in positivo)?
Mi ha sorpreso molto positivamente, perché nonostante sono da pochissimo nella blogosfera, gli altri blogger sono veramente molto gentili, cortesi e spontanei che mi sembra quasi di conoscerli. E poi amo le loro recensioni che mi hanno spinta a leggere una marea di libri che non pensavo potessero piacermi a mia volta. L'ingresso nella blogosfera è stato senz'altro molto soddisfacente e caloroso!

10. Secondo te quale sarà il punto di forza del tuo blog? In cosa vuoi differenziarlo dagli altri?
Forse la semplicità. Non ho una grafica perfetta come si vede in altri blog e il mio mi piace così com'è, con la sua semplicità. Non punto al successo del mio blog, per me l'importante è avere la voglia di condividere le passioni, essere sempre me stessa non avendo paura di scrivere su quello che mi piace e soprattutto non lasciandomi condizionare dagli altri.


Sono assolutamente d'accordo con Arianna, non conta il successo, ma la voglia di condividere le proprie passioni! Purtroppo siamo già giunti al termine di questa intervista e dobbiamo già salutarci, ma sono sicura che Arianna vi ha incuriositi, non è così? Allora correte a visitare il suo blog, ricco di contenuti interessanti e lasciatevi trascinare da un post dopo l'altro.

Nessun commento:

Posta un commento