martedì 18 ottobre 2016

Share Your Blog: Pinkish Review

Buon pomeriggio a tutti, amici lettori!
Oggi che giorno è? Martedì, esatto, e come ogni martedì è tempo di una nuova intervista per Share Your Blog
Prima di iniziare devo fare le mie scuse all'ospite di oggi, Annalucia del blog Pinkish Review, poiché a causa di una tremenda svista ho saltato il suo turno, che era programmato per lo scorso sabato. C'è quindi stato uno scambio di interviste, ma recupero subito e vi chiedo ancora una volta di perdonarmi.


Un'intervista tutta in rosa sta per iniziare e, come sapete, la protagonista di questa intervista è Annalucia, a cui do un caloroso benvenuto sul blog e che è pronta a raccontarci qualcosa di sé e del suo angolino, Pinkish Review.

Ciao a tutti, sono Annalucia e ho 18 anni. Frequento il quinto anno del liceo classico e, sinceramente, non so ancora cosa farò nel mio futuro.
Sono una sognatrice amante della pizza, del tè al limone, dei tatuaggi e del make up; adoro guardare film, serie TV, ascoltare musica e divorare libri.
Mi piace viaggiare, sottolineare le frasi che mi colpiscono quando leggo un libro, andare ai concerti e riempire quaderni e diari di frasi che amo.

1. La lettura è sempre stata la tua grande passione sin da bambina/o?

Sì, sono appassionata di libri fin da piccola, dal momento in cui mi hanno regalato Nina la bambina della Sesta Luna, il primo volume dell'omonima saga. Ricordo che leggevo in continuazione e non avevo la minima intenzione di smettere, nonostante mia madre e mia nonna mi dicessero di lasciare per un po' e fare una pausa.

2. Se dovessi consigliare un libro ad una persona che non ama leggere, quale sceglieresti?
Consiglierei Cime Tempestose di Emily Brontë. Ho letto questo libro grazie a mia madre e l'ho amato, tanto che mi sono sentita triste quando ho riposto il libro in libreria una volta finito. Non tratta solo di una storia d'amore, ma anche di avventura, mistero e coinvolge davvero tanto.

3. Qual è il libro che senti talmente nel cuore tanto che potresti averlo scritto tu stessa/o?
Penso Noi siamo infinito di Stephen Chbosky. Ho adorato anche questo libro e a volta mi immedesimavo tanto da pensare che l'autore stesse parlando di me e non di Charlie. Penso che questo sia dovuto soprattutto al fatto che sia io sia il protagonista siamo due adolescenti, quindi condividiamo le stesse esperienze, gli stessi dubbi e timori.

4. Quando hai aperto il blog hai agito d'istinto oppure era un progetto a cui pensavi da tempo? Cosa ti ha spinto a creare un blog tutto tuo?
Sinceramente inizialmente vagavo ogni tanto per i blog (soprattutto di libri) e mi affascinava l'idea di condividere con altra gente la propria passione, le proprie opinioni e anche di riuscire a instaurare delle relazioni con gente che condivide i propri interessi. Non avevo in mente di creare un blog tutto mio, poiché non mi ritenevo all'altezza, ma un giorno ho cambiato idea e ho deciso di provare questa nuova esperienza per trasmettere il mio amore per i libri e per i film, per consigliare agli altri quelli da me apprezzati, ma anche per ricevere suggerimenti.

5. Quale tipo di post adori scrivere?
Adoro scrivere le recensioni di libri o film che mi sono piaciuti da morire. Può sembrare banale, lo so, ma mi piace descrivere le emozioni che questi mi hanno fatto provare e vedere se anche altri hanno colto la stessa "magia" in questi libri/film.

6. Recensisci tutti i libri che leggi, oppure solo quelli che ti sono piaciuti particolarmente?
Li recensisco tutti perché mi sembra corretto anche ammettere che un libro non mi è piaciuto e cosa non mi ha colpito di quest'ultimo, nonostante il resto del mondo dica il contrario. Inoltre, un lettore del blog che magari ha apprezzato quello stesso libro potrebbe farmi notare dei particolari significativi che potrebbero portarmi a rivalutare il libro (scusate se ho ripetuto troppe volte la parola libro).

7. Con quale criterio decidi di pubblicare prima un post e poi un altro?
In realtà non ho un criterio ben preciso. Cerco però di pubblicare i post più frequentemente possibile, tranne per le rubriche del Teaser Tuesday e del WWW...Wednesday che posto rispettivamente ogni martedì e mercoledì.

8. Quanto è importante per te il commento dei lettori al tuo blog?
Tanto. Mi piace confrontarmi con gli altri, anche nel caso in cui le mie idee non siano condivise; mi piace anche il fatto che i lettori possano suggerirmi libri o film che non conosco, o che possano darmi consigli per migliorare il blog o anche per fare degli apprezzamenti.

9. L'ingresso nella comunità dei blogger è stato come te lo aspettavi, oppure ti ha sorpreso (in negativo oppure in positivo)?
Devo dire che mi ha sorpreso in positivo; infatti, ho trovato persone molto carine e disponibili ad aiutarmi in caso avessi dei dubbi o mi servisse una mano, nonostante non sia ancora riuscita a stringere dei rapporti veri e penso sia dovuto al fatto che sono entrata nella comunità blogger da poco, quindi spero questo cambi con il passare del tempo.

10. Secondo te quale sarà il punto di forza del tuo blog? In cosa vuoi differenziarlo dagli altri?
Vorrei che il mio blog non fosse solo basato sulle recensioni, ma fosse un diario pubblico in cui posto anche i miei consigli, le mie riflessioni, le cose che mi sono piaciute di più e che mi hanno talmente toccato il cuore, da spingermi a condividerle con gli altri e a non tenerle solo per me.


Qui giunge al termine la nostra piacevole chiacchierata con questa fantastica blogger. Spero che vi abbia incuriositi e vi consiglio davvero di sbirciare il suo angolino, io lo trovo carinissimo e con contenuti davvero interessanti!
Fatemi sapere cosa ne pensate in un commentino, se conoscevate già Annalucia e il suo blog oppure se è stata una scoperta. Ci rileggiamo sabato con una nuova intervista, stay tuned!


APPUNTAMENTI PRECEDENTI


2 commenti: