lunedì 31 ottobre 2016

Halloween: Book Tag & consigli per una serata da paura

Buon lunedì, ma soprattutto buon Halloween a tutti! 🎃
Se ancora non l'aveste capito, la notte più spaventosa dell'anno è la mia ricorrenza preferita, adoro le zucche, le ragnatele finte e tutta l'atmosfera che porta con sé Halloween.
Quest'anno ho pensato di variare un po', proponendovi un immancabile Book Tag, ma anche consigliandovi libri, film e serie TV per passare la serata, da soli o in compagnia.


Il Book Tag è ideato da Serena (Libri e molto altro), Ilenia (Libri di Cristallo) e Katia (La Sognatrice Interrotta) e, una volta trovato, non ho potuto resistere: l'ho subito segnato nella lista dei tag da fare e, naturalmente, non poteva che essere presente nel post speciale dedicato ad Halloween. Iniziamo subito!

1. ZUCCA, LA LANTERNA SI ACCENDE: Quale libro avrebbe bisogno di un po' più di luce?
Chelsea & James di Roberto Giuseppe Cozzo. E' un libro davvero coinvolgente, con un finale inaspettato che mi ha lasciata a bocca aperta e non posso negare che rientra tra i miei preferiti.
A mio parere dovrebbe avere più luce sia il libro, davvero molto bello e ben scritto, sia l'autore, che trovo davvero bravo.

2. TRICK OR TREAT? SUONANO IL CAMPANELLO: Fai la tua scelta, quale libro regaleresti?
Quest'anno sono generosa e regalerei ben tre libri, ovvero la trilogia di Tatiana e Alexander. Nel caso in cui il fortunato che ha suonato alla mia porta non avesse abbastanza spazio per trasportarli tutti, gli darei il primo volume, Il cavaliere d'inverno. Questa trilogia della Simons non ha bisogno di presentazioni, se ancora non la conoscete vi consiglio vivamente di recuperarla!

3. CASA INFESTATA: Un libro dalla copertina inquietante
Copertina originale

Tutti i libri della trilogia di Ransom Riggs hanno copertine abbastanza inquietanti, sicuramente le più inquietanti di tutta la mia libreria. Anche in questo caso scelto il primo volume, La casa per bambini speciali di Miss Peregrine, con la sua foto in bianco e nero che non passa inosservata.

4. FANTASMA: Il libro più spaventoso che hai letto
Non ricordo un libro spaventoso, ma quando ero piccola, durante la lettura dei libri di Nancy Drew, non nego di essermi spaventata e messo in pausa la lettura per un attimo, dato che leggevo di sera.

5. VAMPIRO: Un libro che ti ha ammaliato
Senza dubbio la mia ultima lettura, La ragazza del treno di Paula Hawkins, che mi ha piacevolmente sorpresa, coinvolgendomi e trascinandomi talmente tanto dentro alla storia da tenermi incollata alle pagine. Ora mi ritrovo a sperare che ogni lettura successiva a questa si riveli altrettanto coinvolgente e soddisfacente. 

6. DOLCIUMI, SIATE GOLOSI: I vostri (libri) preferiti
Ne citerò solo tre per non dilungarmi troppo: Norwegian Wood di Haruki Murakami, la trilogia di Riggs e quella della Simons, che conteremo come libri singoli, altrimenti sceglierne uno solo sarebbe troppo difficile.

7. STREGA, MESCOLATE IL CALDERONE: Quale libro ti ha ingannato?
Noi siamo infinito di Stephen Chbosky. Non so se mi ha ingannato più il film visto prima di leggere il libro o l'aspettativa che mi aveva creato, ma questa lettura non mi ha soddisfatta per niente. E' possibile che io decida di dargli un'altra possibilità, ma la prima impressione è stata negativa.

8. BARA: Certi libri è meglio chiuderli per non soffrire troppo. Quali?
Perdonate la mia ripetitività, ma anche in questo caso cito la trilogia di Tatiana e Alexander. Chi l'ha letta sa bene a cosa si va incontro, a quanto ci si senta coinvolti nella storia e quante emozioni ci siano. E' una lettura magnifica, ma lascia sempre un po' di lacrime dietro di sé.

9. RAGNATELA: In quale libro ti sei impigliato e hai avuto difficoltà a liberarti?
Bianca come il latte, rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia. Come avrete già letto nello scorso book tag, a me questo libro non è piaciuto e di conseguenza ho fatto molta fatica a portarlo a termine.

10. SCHELETRO: Qual è il tuo scheletro nell'armadio?
Non penso di averne, non ho preso decisioni come leggere Tre metri sopra il cielo o simili, non ho letto nessuna biografia imbarazzante di cui è meglio non far parola con nessuno... No, non mi viene in mente proprio nulla!

E dopo questo bellissimo book tag, passiamo ai consigli letterari e non che vi propongo per una serata a tema Halloween!


BOOKS


BUNKER DIARY di Kevin Brooks » Libro di cui vi ho già parlato diverse volte e di cui potete trovare la recensione qui sul blog, ma se si parla di Halloween o libri che mi hanno tenuta con il fiato sospeso fino alla fine, beh, questo titolo deve per forza saltare fuori.
Per chi si fosse perso i miei sproloqui su questo romanzo di Brooks, Bunker Diary racconta la storia di Linus, un adolescente che viene rapito da uno sconosciuto e rinchiuso in un bunker. Qui non sarà solo, insieme a lui ci saranno altre persone, tutte diverse tra loro - uomini, donne, adulti e bambini -, ma con lo stesso scopo: scappare. E' un libro che tiene il lettore inchiodato alle pagine, trasportandolo nella storia già dopo le prime righe e infondendogli un senso di claustrofobia: vede e prova ogni cosa con gli occhi del protagonista e attraverso di lui. Senza dubbio una lettura che mi ha lasciata sconvolta dopo aver girato l'ultima pagina, che si divora in pochissimo tempo grazie al ritmo incalzante e allo stile dell'autore.

GHOST di Patrick Carman » Anche questo è un titolo che alcuni di voi avranno già visto in alcuni book tag precedenti, ma lo inserisco di nuovo. Si tratta di un libro per ragazzi, a metà tra l'horror e il thriller, ideale per chi è in cerca di una lettura leggera per la notte delle streghe.
L'ho letto diversi anni fa, la narrazione scorre veloce, raccontando un mistero che i due ragazzi, Ryan e Sarah, sono intenzionati a risolvere. Coinvolgente ed intrigante, una lettura leggera adatta a tutti.

JOYLAND di Stephen King » E come non citare il re degli horror per eccellenza? Il primo e finora l'unico libro che ho letto di questo autore è, appunto, Joyland, che narra una storia sinistra ambientata proprio in un luna park. Devin è uno studente universitario che decide di trovare un lavoro per mettere da parte qualche soldo e superare una storia d'amore finita male. Accetta il lavoro nel luna park di Heavens Bay, è il 1973: dopo essere stato accolto da strambe persone, si accorge presto che il luogo nasconde un terribile segreto.
Come primo approccio a King è stato molto positivo, perciò sento di consigliare anche a voi questa lettura, senza dimenticare che qualsiasi altro suo romanzo è adatto per la serata di Halloween.

MOVIES


THE SHINING » King non ci abbandona proprio mai! Potevo citare altri film tratti dai romanzi di questo autore, ma ho scelto The Shining, la luccicanza, perché è forse il primo che ho visto ed è quello più che mi afferra psicologicamente. Pur sapendo quasi a memoria la storia, ogni volta che lo vedo non posso far a meno di sentirmi tesa e non posso negarlo, Jack Nicholson mi conquista ogni volta con la sua interpretazione. Naturalmente, anche IT e altri film tratti dai romanzi di King sono consigliati, scegliete voi in base ai vostri gusti e a quanto siete suggestionabili.

THE WOMAN IN BLACK » Film guardato casualmente qualche anno fa, ma che con le sue atmosfere cupe e storiche - siamo nei primi anni del 1900 in Inghilterra - non posso non inserirlo tra i consigli di oggi. La storia parla di un uomo, Arthur Kipps, rimasto vedovo molto giovane e con un figlio da crescere, Joseph, di quattro anni. Arthur manda il figlio in un villaggio, mentre lui resterà a Londra a occuparsi dell'eredità della moglie deceduta. Una volta raggiunto il figlio al villaggio, le persone lo trattano in maniera strana, sono restii a mostrarsi ospitali, ma Arthur e il figlio lasciano perdere e si recano nella dimora a Eels Marsch. Qui una strana presenza si aggirerà per la casa, ma Arthur è deciso a scoprire cosa sta succedendo in quella casa e nel villaggio.
E' un horror che consiglio di guardare in questa notte di Halloween, le atmosfere cupe dell'Inghilterra del primo Novecento vi conquisteranno e, se non siete convinti ma amate Radcliffe, che qui si toglie i panni del maghetto, è un motivo comunque valido per guardarlo.

REC » Spostiamoci in Spagna e teniamoci pronti per una pellicola a dir poco spaventosa. Ho visto questo film qualche anno fa, è il primo di tre e penso sia quello riuscito meglio di tutti. In un palazzo si diffonde lentamente una strana epidemia, che trasformerà gli inquilini in creature feroci e cannibali, e nemmeno i pompieri intervenuti per risolvere la situazione avranno scampo.
Questo film non è adatto a tutti, specialmente a chi è debole di stomaco o molto suggestionabile. Andateci cauti e valutate bene, per gli amanti dell'horror è super consigliato.


TV SERIES


THE WHISPERS » Purtroppo questa serie TV è stata cancellata dopo la prima stagione, ma l'ho seguita con molto piacere e mi sento di consigliarvela. Non penso fosse pensata come serie horror, anzi, non lo è affatto, ma in qualche modo mi inquietava. La storia si concentra principalmente sui bambini, i quali riescono a vedere uno spirito chiamato Drill, che si manifesta attraverso la luce e solo a loro, per manipolarli e comandarli a suo piacimento per scopi misteriosi.
Mi ha coinvolta fin da subito, la trovo adatta a questa serata e spero possa piacere anche a voi.

OUTCAST » I demoni non possono mancare nella notte di Halloween, per questo tra le serie TV che vi suggerisco c'è proprio Outcast. Il creatore di The Walking Dead ha cambiato strada, sperimentando una nuova tipologia di mostro: il demone. Kyle è perseguitato da questa oscura presenza che si è impossessata della madre, poi della moglie, ma non sono le uniche vittime.
Dopo aver fatto la conoscenza del reverendo, Kyle decide di aiutare la comunità di Rome, aiutando le persone possedute a liberarsi dal demone che si è insidiato al loro interno.
Questa serie TV la seguo, per ora solo la prima stagione è stata trasmessa, ma se ancora non la conoscete vi consiglio di darle un'opportunità. Non troppo horror, vi intrigherà e trascinerà nel mistero insieme a Kyle.

AMERICAN HORROR STORY: ROANOKE » Troppo presto per giudicare, dite? Forse avete ragione, ma io ripongo fiducia nei creatori di questa serie e soprattutto in questa sesta stagione, che già dal primo episodio mi ha conquistata. E' vero, purtroppo si tratta di una nuova stagione e gli episodi disponibili al momento sono solo due, ma se desiderate passare due orette in compagnia di spiriti misteriosi che infestano una casa sperduta quasi nel nulla, allora potete di certo optare per AHS Roanoke.


Eccoci arrivati alla fine di questo lunghissimo post, se siete arrivati fino a qui vi meritate un bell'applauso! Spero che il post vi sia piaciuto, che abbiate trovato qualche titolo interessante tra quelli che ho scelto di proporvi e, naturalmente, fatemi sapere qui sotto nei commenti quali sono i vostri consigli letterari e non per un Halloween da urlo!


8 commenti:

  1. Ciao cara ^-^ decisamente un post molto ricco di spunti!
    BOOKS: Bunker diary bellisimo! Anche se, mannaggia a Kevin Brooks!, ho odiato non sapere nulla sul rapitore
    MOVIES: Per me The Shining è stata un po' una delusione, me lo aspettavo diverso
    TV SERIES: Voglio provare a vedere The Whispers che devo ammettere non conoscevo, ma mi attira molto sia trama che locandina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara ❤
      Anche a me è dispiaciuto moltissimo non sapere nulla sul rapitore, è stato forse l'unico aspetto negativo di tutto il libro. Che tensione, però!
      The Shining a me piace molto, non è un horror che fa urlare dalla paura, però ha il suo lato psicologico che mi disturba ogni volta.
      The Whispers te la consiglio, c'è la stessa attrice di AHS - non so se lo segui, ma te lo dico lo stesso - e mi ha fatto piacere vederla in un contesto diverso. Spero ti piaccia!

      Elimina
  2. Ciaoo!!! Ma grazie per aver riproposto il tag ^_^
    Bellissime risposte e sono d'accordo con te sulla trilogia della Simons!!!! Una volta che hai letto quella saga sei segnata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, il vostro tag mi è piaciuto moltissimo, non potevo non proporlo ❤
      Hai proprio ragione, la trilogia della Simons ti entra nel cuore e non lo lascia più!

      Elimina
  3. Bellissimo tag! :)
    The Whisper l'ho seguito anche io, e mi è spiaciuto molto che l'abbiano cancellato, era davvero interessante.
    Libri horror, ne leggo pochi, film invece mi piacciono molto, quindi ti consiglierei di vedere Nightmare, o La maschera di cera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sia piaciuto! ❤
      Ci sono rimasta malissimo quando ho scoperto che avevano cancellato The Whispers, il finale di stagione mi aveva lasciata così sulle spine e non vedevo l'ora di scoprire il continuo...
      Anche io non leggo tantissimi horror, in realtà! Grazie mille per i consigli cinematografici, La maschera di cera è piaciuto molto anche a me!

      Elimina
  4. Kevin Brooks mi ispira come autore, non ho ancora letto nulla di suo ma la prima trama che mi ha colpita è stata quella di Naked - però anche questo non scherza!
    The Shining per me è un classico. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naked è nella mia Wishlist e spero di leggerlo presto! *-*
      Bunker Diary penso che sia il migliore, tra i due che ho letto di questo autore. The Shining mi piace ogni volta, non potevo non citarlo!

      Elimina