martedì 8 dicembre 2015

Share Your Blog: The Books Station

Buon martedì, cari lettori!
Siete tutti indaffarati con luci e addobbi di Natale? Io fortunatamente quest'anno mi sono messa avanti e posso dedicarmi alla nuova intervista di Share Your Blog!

Create your own banner at mybannermaker.com!

Oggi avremo occasione di fare due chiacchiere con Ilaria, Greta e Mayra del blog The Books Station.

Ilaria: Ciao a tutti, sono Ilaria e frequento il liceo delle scienze umane. Amo leggere sin da quando ho imparato a farlo, e i miei gusti si sono evoluti con il tempo. Amo il genere fantasy, ma cerco di essere piuttosto eclettica perché so che ogni libro è speciale a prescindere dal genere. Il mio più grande sogno è fare la scrittrice, e far leggere ciò che scrivo sui libri per me è già un bel passo avanti.

Greta: Sono Greta, amo leggere, fare dolci e cucinare :) Eh sì, avete capito bene!!! Poi, amo guardare film e serie TV.

Mayra: Sono Mayra, amo i cattivi e odio sempre le protagoniste femminili. Oltre a leggere, mi piace guardare i film e le serie TV.

Come e quando è nato il vostro blog?
Il nostro blog è nato dopo varie discussioni su come far arrivare a molti la nostra passione per la lettura; ha preso forma con il tempo. L’idea è nata questa primavera, ma abbiamo preferito aspettare di essere più libere dallo studio per metterla in pratica. All'inizio non sapevamo bene da dove cominciare, ma con il tempo si è messo tutto apposto… o quasi.

Perché avete scelto di trattare proprio questo/i tipo/i di argomento/i?
Tutte e tre amiamo i libri da molto, molto tempo, e quindi abbiamo pensato di condividere la nostra passione con più persone possibili. I libri sono una cosa meravigliosa, e non c’è niente di più bello di far conoscere quelli che davvero meritano. Per questo l’abbiamo scelto.
In poche parole, AMIAMO LEGGERE!!! Vogliamo riuscire a fare ciò che ci piace, e scoprire sempre un sacco di libri!

Vorreste cambiare qualcosa o siete soddisfatte del vostro lavoro?
Ilaria: Personalmente, sono soddisfatta. So che la Stazione non è ancora un angolino perfetto, e forse mai lo sarà, ma tra lo studio e altri impegni non ci resta abbastanza tempo da dedicarci. Quindi, complessivamente, penso che il lavoro che finora abbiamo fatto sia stato un buon punto di partenza per gli anni che, spero, seguiranno.

Greta: Personalmente sono soddisfatta del nostro lavoro, ma amo poter scoprire cose nuove per migliorare.

Mayra: Idem.

Nel blog è presente la sezione La stazione consiglia: come è nata e in che modo è suddivisa?
La sezione “La Stazione consiglia” è una delle nostre preferite. E’ nata da una voglia matta di far conoscere ai lettori i libri che più ci piacciono, quando abbiamo pensato: - Ma se una persona non conoscesse il nostro blog e volesse semplicemente decidere quale libro leggere o acquistare? – e così l’abbiamo creata. È una pagina in cui abbiamo elencato tutti i nostri libri preferiti, raggruppati in saghe, in ordine alfabetico e divisi per genere. I titoli evidenziati sono quelli di cui esiste la recensione, così da aiutare ancora di più un lettore passeggero a decidere se quel tale romanzo possa essere di suo gradimento oppure no.

Le recensioni le scrivete di getto o vi serve tempo?
Ilaria: Personalmente, un po’ entrambi. Nel senso, di solito le scrivo il giorno dopo la fine del romanzo, ma passa sempre un po’ di tempo prima della pubblicazione. Così se, nel frattempo, mi viene in mente qualcos'altro da dire, posso sempre aggiungere.

Greta: Mi serve mooooolto tempo. Se ho amato il libro, devo riuscire a superare lo shock di non poter continuare le avventure dei personaggi, ho bisogno di calma e tranquillità.

Mayra: Come Greta.

Che tipo di blogger-lettrici siete? Come vi comportate nella blogosfera?
Ilaria: Io cerco di essere più presente possibile, anche se, per i vari impegni, non sempre è possibile. Mi piace sapere sempre quanti iscritti abbiamo, se ci sono arrivate e-mail e avere ogni post organizzato e pronto per il giorno previsto della pubblicazione. Seguo anche moltissimi altri blog, ma non ho il tempo materiale per leggere ogni post di ognuno, quindi per la maggior parte del tempo do una scorsa veloce ai titoli dei nuovi post e leggo solo quelli che mi incuriosiscono di più o dei miei blog preferiti.

Greta: Amo scoprire libri nuovi e amo scoprire nuovi blog.

Mayra: Come Greta.

Ed infine ecco un piccolo invito per tutti coloro che ancora non conoscono il vostro blog!
Veniteee! Siamo un po' pazze - ma lo siamo un po' tutti, no? Se vi va passate a trovarci, ci mettiamo tutto il nostro impegno perché il nostro blog sia sempre aggiornato, e più siamo e meglio è, dopotutto. Se vi andasse di leggere i nostri scleri o le nostre infatuazioni o anche, a volte, le nostre critiche, non esitate. Perché non c’è gioia più grande di una bella chiacchierata libresca.


Eccoci arrivati alla fine di questa intervista tripla!
Spero che queste tre fantastiche ragazze vi abbiano tenuto compagnia in questo martedì di festa e vi do appuntamento a venerdì con la prossima intervista!

Appuntamenti precedenti:

10 commenti:

  1. Molto carina questa intervista! Devo assolutamente fare un salto sul blog delle tre ragazze intervistate! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che tu abbia scoperto un nuovo blog :)

      Elimina
  2. Ciao! Ti ringraziamo ancora per averci dato questa splendida opportunità, sei stata gentilissima e per noi è stata un'esperienza magnifica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per aver partecipato! È stato un piacere intervistarvi :)

      Elimina
  3. The book station è uno dei miei blog preferiti per tutti coloro che non lo conoscono: Cosa aspettate?!♡.♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza forza, correte a visitare The Books Station! :D

      Elimina
  4. Carinissimo questo blog e divertente anche l'intervista a tre =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima intervista a tre del progetto! Chissà se ce ne saranno altre ^^

      Elimina
  5. Credo che mi iscriverò anche a scatola chiusa, dopo un intervista del genere difficle non farlo XD

    RispondiElimina