giovedì 22 ottobre 2015

Recensione film: Black Mass - L'ultimo gangster

Ciao a tutti, lettori e lettrici, come state?
Finalmente ecco la recensione di questo film che ho avuto occasione di andare a vedere al cinema domenica scorsa. Devo dire che ero in ritardo come al solito, ma per qualche caso strano sono arrivata in sala che trasmettevano l'ultimo trailer pre-film!


Regia: Scott Cooper
Cast: Johnny Depp, Joel Edgerton, Dakota Johnson e molti altri...
Genere: Thriller
Durata: 120 minuti
Anno: 2015

Trama: Nato e cresciuto a Boston, Jimmy Bulger è un criminale di zona, ha una gang, è rispettato e amato dai locali, specialmente da John Connolly, ora diventato agente dell'FBI che con i Bulger (Jimmy e suo fratello Bill, il senatore) è cresciuto. Proprio John Connolly propone a Jimmy di diventare suo informatore, così da poter fare carriera e in cambio gli consentirà di agire indisturbato.

RECENSIONE


Jimmy è un uomo cresciuto insieme al fratello a Boston, città in cui c'è chi lo ama e chi lo odia.
Da anni nel giro criminale, non si fa scrupoli a pareggiare i conti con gli deve qualcosa o gli fa qualche sgarro. 
Un giorno John Connolly, agente dell'FBI, decide di stringere un patto con Jimmy, proponendo di essere il suo informatore, naturalmente a insaputa delle autorità locali e dell'FBI.

In una Boston della metà degli anni '70 e '80 troviamo Jimmy Burgel interpretato da Johnny Depp, forse alla ricerca di un ruolo più serio e solido rispetto ai precedenti.
Tratto da una storia vera, questo film porta sul grande schermo ciò che la polizia americana in quegli anni ha permesso: l'associazione con un criminale.
Io non ero a conoscenza di questa storia e l'ho scoperta guardando questa pellicola. E' un film diverso da quelli che sono solita guardare e mi è sembrato difficile sotto certi aspetti.
Tantissimi personaggi diversi, alcuni che entrano a far parte della gang e che dopo cinque minuti muoiono in un parcheggio con un colpo in testa, ma d'altronde questo è ciò che succedeva.
Gli unici nomi che ho affettato sono quelli dei personaggi principali, Jimmy Burgel, suo fratello Bill e l'agente John Connolly.
Le parti della storia sono scandite dalle date, ma ciò non mi ha aiutato più di tanto a fare ordine nella mia testa.
L'interpretazione di Johnny Depp mi è piaciuta e come sempre è riuscito a calarsi nei panni del personaggio. L'unica pecca erano le lenti a contatto azzurre a dir poco enormi!
Purtroppo non rientra tra i miei film preferiti con questo attore perché non ha saputo trasmettermi niente. Nessuna emozione dall'inizio alla fine.
Mi sono piaciuti molto i titoli di coda raffiguranti le vere immagini di Jimmy Burgel e tutti i componenti della gang. 

Che dire, non ho un parere super positivo su questo film, ma se siete interessati alla storia o comunque al genere ve lo consiglio!


Voto
★★★✰✰

5 commenti:

  1. Visione sicuramente difficile è un po' noiosetta :(

    RispondiElimina
  2. Ero curiosa di leggere una recensione di questo film, quindi grazie per averla postata sul tuo blog. Sinceramente, non è proprio il mio genere e già prima di sapere il tuo parere non ero dell'idea di andarlo a vedere... diciamo che lo terrò per quei giorni dove magari non avrò niente da fare e sarà già su Sky. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sei una fan di questo genere di film ti consiglio di aspettare che Sky lo mandi in onda perché comunque 2 ore sono lunghette e se poi non ti piace affatto, puoi sempre cambiare canale ^^

      Elimina