martedì 9 dicembre 2014

Recensione Film: La maschera di cera

Buongiorno a tutti, cari lettori!
Oggi vi propongo una recensione, visto che è da tanto che non se ne vede una!
Parliamo di film, ma più precisamente di La maschera di cera.
Io ho visto quello del 2005, il cui titolo originale è House of Wax ed è il remake de La maschera di cera con Vincent Price, diretto da André De Toth (1953), a sua volta remake dell'omonimo film diretto da Michael Curtiz (1933).

Regia: Jaume Collet-Serra
Cast: Elisha Cuthbert, Chad Michael Murray, Paris Hilton, Jared Padalecki, Robert Ri'chard, Jon Abrahams e Brian Van Holt.
Genere: Horror
Durata: 108 minuti
Anno: 2005

Trama: Un viaggio in macchina verso una delle più importanti partite di football della stagione si trasforma in un incubo per Carly, Paige e i loro amici quando decidono di fermarsi per la notte. Tutto comincia con l'incontro con un misterioso camionista nel campeggio che li lascia piuttosto turbati, poi Carly deve occuparsi di ristabilire la pace tra il fratello Nick, una testa calda, e il suo ragazzo, Wade. La mattina dopo, al risveglio, i ragazzi scoprono che la loro automobile potrebbe essere stata manomessa di proposito. Rimasti a piedi, accettano un invito per andare ad Ambrose, l'unica cittadina dei dintorni, dove si recano a visitare la maggiore attrazione del posto, il Museo delle Cere di Trudy.

RECENSIONE


All'inizio mi sembrava uno di quei soliti film in cui un gruppo di ragazzi scappa dall'uomo nero e prima o poi finisce per essere ucciso in modo atroce.
Invece no! Andando avanti, la storia si è svolta in modo differente.
Alcuni personaggi mi sono piaciuti molto, avevano un'ottima interpretazione, mentre altri - potete immaginare - non mi sono piaciuti affatto.
L'idea su cui è stato fatto il film la trovo molto  bella, forse perché mi piacciono le cere e allo stesso tempo mi inquietano un sacco!
Mi è piaciuta l'idea di una cittadina viva, ma che in realtà non lo è e la storia che si apre facendo vedere allo spettatore la causa di tutto.
Devo ammettere che una volta finito tutto, sono andata a dormire con un po' d'ansia!
E' un film che mi ha sorpreso, tenuta sulle spine e mi ha reso ansiosa, anche se tutto quel terrore che ci si può aspettare da un film horror non c'è.


Voto
★★★✰✰

Nessun commento:

Posta un commento