lunedì 29 settembre 2014

Recensione Film: La Duchessa

Buon pomeriggio a tutti!
Oggi vi propongo la recensione di un film che ho avuto occasione di vedere in questi giorni.
Ho pareri contrastanti al riguardo, ma iniziamo subito!

Regia: Saul Dibb
Cast: Keira Knightley, Ralph Fiennes, Charlotte Rampling, Dominic Cooper e Hayley Atwell.
Genere: Drammatico/Storico
Durata: 108 minuti
Anno: 2008

Trama: La diciassettenne Georgiana Spencer viene data in sposa a William di Devonshire, potentissimo
duca che mette subito in chiaro di voler un figlio maschio e che non nasconde la delusione, se non la rabbia, dopo la nascita di due figlie femmine.
Ritrovandosi con un marito che è l'unico uomo in Inghilterra a non amarla, Georgiana si rifugia nella moda, nel gioco e nella politica. Sostiene apertamente i Whig e Charles Grey, di cui si innamora, e diviene un'icona della sua epoca. Nonostante William viva apertamente la propria relazione con l'amica della moglie, Bess Foster, però Georgiana è costretta a scegliere tra le sue figlie e Charles. Da quest'ultimo avrà anche una figlia illegittima, e per questo sarà forzata a stare in campagna durante la gravidanza, per non dare nell'occhio.
Bess vivrà sempre con i duchi, divenendo la sposa di William su benedizione di Georgiana, che invece vedrà di nascosto la figlia illegittima, Eliza, per varie volte.
Eliza, ufficialmente presentata come nipote di Charles, avrà una figlia a cui darà il nome di Georgiana.

RECENSIONE


Come vi ho già preannunciato, ho pareri contrastanti su questo film.
E' un film bello, ma allo stesso tempo mi ha fatto infuriare il modo un cui il duca tratta la moglie.
Sono consapevole che a quell'epoca le cose andavano quasi sempre così, con un misto di tradimenti, figli illegittimi e maschere per far vedere che non stava succedendo niente, ma per quelli come me che non sopportano affatto i tradimenti continui, direi che questo film è leggermente sconsigliato.
Ho provato per tutta la durata del film la sensazione che alla fine Georgiana sarebbe riuscita a vivere il vero amore con un uomo che l'avrebbe amata davvero e a cui non sarebbe importato se i figli nascevano maschi o femmine. Invece la mia speranza muore atrocemente quando alla fine si scopre che lei continuerà a vivere con i duchi, con quella massa di traditori, lontana dalla figlia Eliza!
Dopo questo sfogo, posso dire che oltre a bello, il film ha un'ottima ambientazione e ottimi costumi di scena.
Devo ammettere che gli attori sono davvero eccezionali, specialmente il duca William che riesce perfettamente a farsi odiare (almeno da me).


Voto
★★★✰✰

Nessun commento:

Posta un commento