mercoledì 24 settembre 2014

Recensione: Alla fine John Muore

Buon pomeriggio a tutti, cari lettori!
Oggi vi propongo una nuova recensione. Il libro in questione è appunto Alla fine John muore di David Wong, un libro particolare e stravagante che non si vede tutti i giorni.

Autore: David Wong
Casa editrice: Fanucci Editore
Numero pagine: 500
Formato: Cartaceo


Trama: Fermati.

Non avresti dovuto toccare questo libro a mani nude.
No, non metterlo giù. E' troppo tardi.
Ti stanno guardando.
Il mio nome è David Wong, e il mio migliore amico si chiama John. Sono nomi falsi. Anche tu potresti voler cambiare il tuo.
Potresti non voler sapere quello che stai per leggere sulla salsa di soia, Korrok, l'invasione, il futuro. Ma è tardi. Hai toccato il libro. Ci sei dentro.
La tua unica difesa è la conoscenza. Devi leggere questo libro, fino alla fine. Anche la parte sui bratwurst. Non chiederti perché. Ti devi fidare e basta.
La cosa più importante da sapere è: il nome della droga è "salsa di soia" e apre una finestra su un'altra dimensione. John e io non abbiamo potuta rifiutarla. Tu puoi ancora farlo.
Sfortunatamente per noi, se fai la scelta giusta, impiegheremo ancora di più a spiegarti come affrontare l'invasione aliena che minaccia l'umanità.
Mi dispiace averti coinvolto, davvero.
Ma se leggi di questi terribili eventi e dell'epoca buia in cui il mondo sta per sprofondare, tieni presente questo: non è stata colpa mia.

RECENSIONE


Libro davvero eccezionale! Già dalla trama l'autore è riuscito a coinvolgermi, per non parlare delle prime pagine. Questo romanzo è totalmente capace di trasportarti in un'altra dimensione, quella di David e John, senza lasciarti via d'uscita.
A tratti horror e a tratti umoristico, questo libro mi ha fatto provare la sensazione di aver davvero assunto la "salsa di soia", facendomi vivere tante avventure differenti ma collegate tra loro.
Durante tutto il romanzo non mi sono mai fidata del tutto dei personaggi, nemmeno del protagonista (e forse nemmeno di me). La narrazione segue un filo ben preciso, anche quando David incontra il giornalista, e non è mai noiosa.

Aspetto con tanta ansia il seguito (annunciato alla fine del libro, non in copertina) perché questo scrittore mi piace davvero tanto!
Se vi sentite attratti da questo romanzo non esitate: ne vale la pena!


Voto
★★★★★

Nessun commento:

Posta un commento